Logo

ARTOCARPUS - Christian Ciampoli

Dal 30 Settembre 2016 al 15 Ottobre 2016 Dalle 5 p.m. alle 9 p.m.

Luogo: Spazio Y Quadraro


Un progetto sulla memoria di un alimento: il pane, un prodotto simbolo di quotidianità, frutto del duro lavoro nei campi, cibo spirituale e nutrimento base per il sostentamento dell'uomo.

Dalla lavorazione tradizionale con acqua farina e sale, per poi passare alla fase di cottura, l'artista ricava un segno indelebile: una “bruciatura” che appare agli occhi dopo aver consumato il pane, una testimonianza tangibile pensata per resistere al tempo.

Il processo di elaborazione è aperto al pubblico, il quale potrà contribuire alla realizzazione dei “frutti” che abiteranno temporaneamente l'ARTOCARPUS.

Il progetto avrà inizio venerdì 30 settembre 2016 alle ore 17  a SPAZIO Y con la preparazione collettiva del pane, seguendo la ricetta tradizionale della lievitazione naturale che si conclude con la cottura in forno delle singole forme.

L'opera finale sarà visibile durante il finissage di sabato 15 ottobre alle ore 17 a SPAZIO Y, in occasione della giornata del contemporaneo AMACI.

CALENDARIO

Venerdì 30 settembre, ore 17: Impasto e avvio della lievitazione
Sabato  1 ottobre, ore 17: cottura delle forme presso il panificio “L'antica Ciriola”, antistante SPAZIO Y

Domenica 9 ottobre, ore 17: Impasto e avvio della lievitazione (secondo turno)
Lunedì 10 ottobre, ore 18: cottura delle forme presso il panificio “L'antica Ciriola”, antistante SPAZIO Y (secondo turno)

Giovedì 13 ottobre, ore 17: Impasto e avvio della lievitazione (terzo turno)
Venerdì 14 ottobre, ore 17: cottura delle forme presso il panificio “L'antica Ciriola”, antistante SPAZIO Y (terzo turno)

 

Gli appuntamenti sono gratuiti e aperti a tutti, è necessaria la prenotazione: artocarpus2016@gmail.com


Scarica comunicato stampa

Partecipano