Logo

Dal 04 Marzo 2017 al 11 Marzo 2017 Dalle 5 p.m. alle 9 p.m.

Luogo: Spazio Y Quadraro

"Memoriale temporaneo"
Intervento pubblico di Massimo De Giovanni
A cura di Marco Trulli

Inaugurazione Sabato 4 marzo 2017 - ore 17.00

Memoriale temporaneo è un intervento pubblico di Massimo De Giovanni negli spazi pubblici del Quadraro. Partendo dalla prima esposizione realizzata a Gennaio presso lo Spazio Y, l'artista ha avviato un percorso di relazione con gli abitanti del quartiere durante il quale ha raccolto e trascritto storie, ricordi e impressioni sulla storia del Quadraro e sulle sue trasformazioni.

L'artista interviene attraverso l'installazione di cinque lapidi commemorative nelle vie del quartiere. Le lapidi, destinate a veicolare generalmente un messaggio celebrativo, qui diventano antimonumenti in quanto il testo inciso su di esse è sempre frammentario e incompleto. Le cinque lapidi diventano così domande aperte sullo spazio urbano, suggestioni che conducono chi le guarda ad immaginare un paesaggio sonoro diverso da quello attuale, precedente alle trasformazioni urbane e sociali. La commemorazione in atto, dunque, ricorda i suoni e la dimensione del quartiere attraverso i racconti degli abitanti, in un rimando continuo tra passato e presente in cui i tempi si accavallano e si confondono.

Un memoriale temporaneo in progress che si compone in maniera spontanea nello spazio pubblico, come un unico racconto collettivo denso di nostalgie, memorie personali e suoni scomparsi che non smettono di attraversare l’immaginario del Quadraro.

All’interno di Spazio Y, Massimo De Giovanni presenta un’installazione in cui il rapporto tra parole e pietre è invertito e che compone sulla parete una frase plurale, evocativa, che suggerisce la dimensione aperta e orizzontale del quartiere – “Qui sono tutte case basse. C’è sempre il sole”.

Si ringrazia lo sponsor: VIMET - arte e scienza della pietra (Vitorchiano - VT)

Mostra aperta su appuntamento fino a Sabato 11 marzo 2017

Mappa installazione targhe

Partecipano